“Pale insanguinate”, non un concorso ma un invito di collaborazione rivolto ad artisti e illustratori

«Abbiamo visto troppe immagini di pale bianche su cieli azzurri e prati verdi, con bimbi sorridenti e animali al pascolo – Vogliamo crederci ancora?»
Mimmo Calmo

a) Il non-concorso “Pale insanguinate”

1.
La casa editrice Edizioni Montaonda, per stimolare una presa di posizione critica e creativa in sostegno al movimento contro i grandi impianti eolici industriali che deturpano il paesaggio, rovinano l’ambiente e mettono a rischio la stessa salute dell’uomo, con l’obiettivo di selezionare le immagini che illustreranno un volume di sua pubblicazione, che verrà stampato e posto in vendita nell’autunno 2011, invita disegnatori, grafici e artisti in generale (senza preclusioni di nazionalità), anche dilettanti, a presentarle i propri elaborati.

2.
Gli elaborati (cfr. sotto punti b1 e b3) dovranno pervenire entro e non oltre il 31 agosto 2011.

3.
Le dodici illustrazioni selezionate verranno inserite nel volume e ricompensate non con un premio (visto che si tratta di un non-concorso), ma con un regolare contratto per la pubblicazione, consistente in un anticipo di € 130 ciascuna (cui si aggiungeranno le quote di diritti sulle vendite, in qualsiasi forma ecc., secondo regolare contratto autore-editore). L’editore si riserva di pubblicare nel libro, in sezione a parte, anche eventuali altre illustrazioni particolarmente valide (che verranno parimenti ricompensate dai diritti, ma senza anticipo).
Il libro verrà messo in vendita con i consueti canali a disposizione della Casa Editrice. L’editore prevede di realizzare del libro anche un’edizione in formato elettronico e una in lingua inglese.

4.
Nel lanciare questa iniziativa l’editore invita associazioni e soggetti di qualsiasi tipo a sostenerla e patrocinarla (non dal lato economico – basterà comunicarla e se gradito mettere a disposizione il proprio logo).

b) Titolo e oggetto dell’invito

1.
Gli elaborati dovranno essere ispirati, senza alcun vincolo oltre a quello del titolo, alla lettura dello scritto inedito di Mimmo Calmo intitolato L’incubo delle pale insanguinate, che costituirà la parte centrale del volume e che sarà fornito dall’Editore a tutti gli interessati che ne faranno richiesta. Si tratta di un testo della lunghezza di 7 cartelle.

Per ricevere la documentazione (accessibile solo via internet) basterà inviare una mail intitolata “Richiesta materiali Pale Insanguinate” a: info@edizionimontaonda.it

2.
Il testo di Calmo sarà accompagnato da alcuni scritti di documentazione (forniti insieme al testo, ma che non necessariamente saranno pubblicati nel libro): ovvero quanto dovrebbe bastare a indicare ai partecipanti quali sono i principali impatti dei grandi impianti industriali sull’uomo e gli animali.

3.
Gli elaborati dovranno constare di una sola immagine, accompagnata da una breve scheda informativa sul suo autore, il cui originale potrà essere realizzato in qualsiasi materiale o formato, purché pensati per la pubblicazione in volume; dovranno essere forniti esclusivamente in versione elettronica ad alta risoluzione (scansione a 300 dpi), senza invii per posta, con caratteristiche adatte alla riproduzione in bianco e nero e rosso. Gli elaborati resteranno proprietà degli autori: verrà richiesta la sola cessione dei diritti per la pubblicazione. L’invio verrà considerato a tutti gli effetti consenso vincolante alla pubblicazione secondo le condizioni indicate.

c) altri punti

I proventi che l’editore percepirà dall’intera operazione, se e una volta raggiunto il pareggio con le spese di redazione, stampa e segreteria, verranno devoluti alla lotta contro gli impianti eolici industriali in Italia (CNP).

La selezione avverrà tramite votazione di un gruppo di esperti, che agirà esattamente come una giuria, e di cui l’Editore a suo tempo renderà noto l’elenco: ne faranno parte grafici, artisti, giornalisti ed esponenti del movimento contro l’eolico industriale.

Al termine della selezione, in data e località da destinarsi, ma che coinciderà con la presentazione del libro al pubblico e alla stampa, verrà organizzato un evento per dare risalto all’iniziativa.

Per ogni ulteriore informazione: info@edizionimontaonda.it

Per maggiore documentazione sulla lotta contro gli impianti eolici industriali si suggerisce di consultare i siti: http://www.viadalvento.org

Montaonda, 5 luglio 2011

Luca Vitali
Edizioni Montaonda
Via Montaonda 133,
50060 San Godenzo, Firenze

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.