I NUMERI DEL DELIRIO

Questi sono alcuni dati sul progetto eolico del Santa Donna. Sono tratti da un documento scritto dal proponente stesso, ovvero da Eolica Parmense srl, relativo al progetto “Parco Eolico Borgo Val di Taro”.

Per avere un’idea delle dimensioni di uno di questi tre ecomostri guardare l’immagine.

Per la realizzazione delle fondazioni è previsto l’impiego dei seguenti quantitativi di materiali:
– Scavi per la realizzazioni delle fondazioni: 3.024 m3 [ 152 camion, nota CISATEL]
– Rinterro plinti di fondazione 768 m cubi [ 39 camion, n C]
– Calcestruzzo strutturale (pali compresi) 1.680 m cubi [ 84 camion, n C]
– Armatura 212.000 kg”

Torre
Tipo: in tubolare d’acciaio
Altezza mozzo : 78-80m; 96,5-100m e 128 ( torre cemento- acciaio)”

Pale : lunghezza 50,8m, velocità all’estremità della pala 75,1 m/s [270 chilometri all’ora! Nota CISATEL]; peso pala 12 tonnellate.”

Altezza totale torri: circa 150 metri ( palazzo di 50 piani )

Livello del rumore provocato dalle torri in funzione in dB(A):
Con vento a 7 m/s 106,5 dB [ rumore tra walkman al massimo,100 dB, e rumore percepito nelle prime file ad un concerto rok, 110 dB], Rumore percepito dall’abitato Costa di Sopra 60 dB di giorno e 50 dB di notte(uguale al rumore in esterno di giorno in zona trafficata, dati ARPA Valle d’Aosta).

Deprezzamento di tutti i fondi, i villaggi, le abitazioni private che si affacceranno su di un simile impianto: INCALCOLABILE!

Per il CISATEL Emilia Ivano Vignali

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.