Era la Liguria una terra leggiadra…

La Regione Liguria semplifica le procedure per le autorizzazioni degli  impianti industriali per la produzione di energia rinnovabile.

Claudio Burlando (PD) e Gabriele Cascino (Italia dei Valori) sono  rispettivamente il Presidente e l’Assessore all’Urbanistica della Giunta ligure che ha attuato questo colpo di mano. Cascino in particolare è stato il “proponente” formale della variante legislativa.

arriva-la-deregulation

Come da noi anticipato in un precedente articolo  è in atto in Liguria un violentissimo attacco, da parte dei partiti della maggioranza (scarsamente contrastati, per la verità, dall’opposizione), per distruggere la pre-esistente normativa di tutela ambientale e paesaggistica al solo fine di compiacere gli speculatori delle rinnovabili elettriche, con la meschina scusa (assolutamente falsa) dell’obbligo del raggiungimento di obiettivi di produzione in un settore dove, come sappiamo, in Italia essi sono già stati conseguiti l’anno scorso con ben 8 (otto!) anni di anticipo rispetto agli impegni assunti con l’Europa.

A proposito di questo assalto, riceviamo dal Signor Vincenzo una mail di richiesta di rettifica di un suo precedente testo (rettifica che pubblichiamo volentieri), dopo che lo scrivente ha letto sul web il l’articolo in oggetto, che riportiamo per intero più sotto, ed ascoltato in diretta streaming (vedi link in fondo al post) la seduta della Giunta ligure. Ecco l‘errata corrige:

Liguria

Era la Liguria una terra leggiadra.

Il sasso ardente, l’argilla pulita,

si avvivano di pannelli fotovoltaici al sole.

E’ gigante la pala eolica. A primavera

appar dovunque la centrale a bio-masse effimera.

Lo scrivente fa sapere che, se sarà il caso, si rifarà vivo. Magari!

Articolo:  “Energie rinnovabili: la Regione semplifica le procedure per le autorizzazioni

Regione. La Regione Liguria accelera la semplificazione per le autorizzazioni energetiche rinnovabili. Nei prossimi mesi, comunque entro la fine dell’anno, la realizzazione di nuovi impianti con sarà più subordinata a una deroga al Ptcp – Piano territoriale di coordinamento paesistico regionale.

Grazie a una proposta di variante approvata in mattinata dalla giunta Burlando, presentata dall’assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica Gabriele Cascino, la situazione sarà in pratica rovesciata: gli impianti energetici si potranno insediare in tutte le parti del territorio regionale, con esclusione dei centri storici, delle strutture urbane qualificate, nella aree con beni culturali e artistici e archeologici, chiese, monumenti e a forte impatto paesaggistico e in quelle a tutela ambientale.

Il piano paesistico regionale, di fatto, non sarà più un impedimento per gli impianti energetici, fatti salvi , oltre ai casi indicati, eventuali vincoli comunali. L’obiettivo del disegno di legge è ridurre ulteriormente le limitazioni alla realizzazione degli impianti eolici, fotovoltaici e idroelettrici e dar un forte impulso alle energie rinnovabili per poter arrivare al 14,1% al 2020″ ha spiegato Cascino.

Il testo della variante della giunta regionale sarà adesso inviato ai comuni che entro sessanta giorni potranno fare eventuali osservazioni, dopodiché la variante sarà adottata e approvata con una delibera e opererà in regima di salvaguardia fino alla definitiva approvazione da parte del consiglio regionale.

>> Seduta della Giunta del 22 febbraio

andate a:

– Piano Territoriale di Coordinamento Paesistico. Variante alle N. di A. per l’inserimento di una norma volta a disciplinare la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Adozione Schema di Orientamento.
Proponente: Gabriele Cascino

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Era la Liguria una terra leggiadra…

  1. imbuteria ha detto:

    Reblogged this on Imbuteria's Blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...