La V.I.A. del vento: dalla tecnocrazia ad una proposta di valutazione ambientale partecipativa

La relazione integrale di Alessandro Mengozzi, geografo dell’Università di Bologna, al Congresso di Pontremoli del 9 marzo scorso.

Nella concezione implicita sottostante la VIA, il territorio è sostanzialmente concepito come un supporto materiale da cui prelevare risorse. Gli attori che lo interpretano e lo abitano, che hanno progetti, investimenti, scelte di vita sul territorio, sono ridotti, banalizzati alle autorità politiche: ai sindaci, alle giunte. Non cʼè governance, non cʼè conflitto, non cʼè complessità sociale, non ci sono abitanti.”

“Un’occasione che i sindaci e le classi politiche locali non dovrebbero perdere, almeno per recuperare la fiducia che hanno perso escludendo i loro cittadini, talvolta celando loro le più elementari informazioni.”

>> Leggi tutta la relazione

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...