Piena emergenza eolica in Liguria: proposta su Cima Montà (SV) una pala enorme da 4,5 MW

tubina e casa3Intanto parte la deregulation regionale per le rinnovabili. Ma per contrastarla si possono già presentare osservazioni

 Quanto sarà alta una pala eolica da 4,5 MW e che rumore genererà? Finora eravamo arrivati ai 3,2 MW degli aerogeneratori previsti a Poggio Tre Vescovi nel Montefeltro(progetto fortunatamente respinto) alti 180 metri e che avrebbero sviluppato fino a 110 dB (come una motosega ad un metro di distanza). Arriveremo in questo caso a superare la fatidica soglia dei 200 metri di altezza ed il rumore di un’auto di formula 1 in pista (120 dB) o di un aereo al decollo a 50 metri (125 dB) ma che non smette mai di decollare? La soglia del dolore non è molto lontana: 130 dB. Un piccolo sforzo ancora e ci saremo. Questa “fattoria eolica” (che bella cosa, l’ipocrisia!) su Cima Montà, alle spalle di Savona, sita nel comune di Quiliano e prossima al mare, era proprio quello che mancava per arricchire il paesaggio locale: sarà visibile fino a 100 chilometri di distanza dalla costa. Ne saranno lieti il Governatore ligure Burlando ed i membri della sua Giunta che, proprio per installare queste mostruosità, hanno deliberato una variante al sistema regionale di tutela che li farà passare alla storia per avere dilapidato un patrimonio ambientale e paesaggistico caro da sempre a tutta l’umanità. Ora è il momento di presentare il maggior numero di osservazioni contro questo infame tentativo di colpo di mano per favorire la più bieca speculazione: quella nascosta dietro all’ “Apriti Sesamo” dell’energia rinnovabile salvifica. Il paesaggio e l’ambiente liguri dopo questi insulti saranno rinnovabili?

Tutti i cittadini possono opporsi al progetto e presentare osservazioni, ecco come:

I documenti e gli atti inerenti il procedimento sono a disposizione del pubblico presso la sede della Provincia di Savona, via Sormano, n. 12 – V piano, Servizio Procedimenti Concertativi, dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e il martedì e il giovedì dalle ore 15:30 alle ore 17:30, tel. 019/83131

– fax 019/8313269.

Chiunque ne abbia interesse può prendere visione degli atti e trasmettere eventuali osservazione alla Provincia di Savona in forma scritta, ai sensi del comma 4 dell’art. 29 della L.R. 06/06/2008, n.16 e ss. mm. ed ii., entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso. Per una migliore gestione della pratica è indispensabile che nelle eventuali comunicazioni venga citato il seguente codice di classificazione della pratica:”002.013.009/7-2013”.

Segue testo dell’avviso ufficiale >>

AVVISI PROVINCIA DI SAVONA

Avviso di avvio di procedimento di Autorizzazione Unica volta alla realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica, denominato ”Fattoria Eolica Cima Monta” composto da una turbina eolica avente potenza nominale pari a circa 4,5 MW nel Comune di Quiliano nonchè opere connesse da realizzarsi anche nel Comune di Savona. Richiedente: Ditta La Fattoria del vento S.r.l. di Savona.

PROVINCIA DI SAVONA

SETTORE GESTIONE DELLA VIABILITÀ, EDILIZIA ED AMBIENTE

SERVIZIO PROCEDIMENTI CONCERTATIVI

Istanza volta alla realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica, denominato “Fattoria Eolica Cima Monta’” composto da una turbina eolica avente potenza nominale pari a circa 4,5 MW nel Comune di Quiliano nonchè opere connesse da realizzarsi anche nel Comune di Savona. Richiedente: Ditta La Fattoria del Vento S.r.L. di Savona.

Con riferimento all’intervento sopra indicato, in virtù dell’art. 29 comma 4 della L.R. 06/06/2008, n.16 e ss. mm. ed ii.

SI RENDE NOTO

che in data 05/02/2013 l’ing. Sirito Fabrizio, in qualità di Amministratore Delegato della ditta “La fattoria del vento” S.r.L., P.I. 01456080090, con sede in Savona, via Gramsci n. 38r, ha presentato istanza alla Provincia di Savona assunta agli atti in data 05/02/2013 al prot. n. 10273, volta ad ottenere il rilascio dell’Autorizzazione unica, ai sensi dell’art. 12 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387 e dell’art. 29 della L.R. 06/06/2008, n.16 e ll. ss. mm. ed ii, per la costruzione e l’esercizio di un impianto di produzione di energia elettrica da fonte eolica composto da una turbina eolica avente potenza nominale pari a circa 4,5 MW da realizzarsi nel Comune di Quiliano nonchè opere connesse da realizzarsi anche nel Comune di Savona.

I documenti e gli atti inerenti il procedimento sono a disposizione del pubblico presso la sede della Provincia di Savona, via Sormano, n. 12 – V piano, Servizio Procedimenti Concertativi, dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e il martedì e il giovedì dalle ore 15:30 alle ore 17:30, tel. 019/83131

– fax 019/8313269.

Chiunque ne abbia interesse può prendere visione degli atti e trasmettere eventuali osservazione alla

Provincia di Savona in forma scritta, ai sensi del comma 4 dell’art. 29 della L.R. 06/06/2008, n.16 e ss. mm. ed ii., entro trenta giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso.

Per una migliore gestione della pratica è indispensabile che nelle eventuali comunicazioni venga citato il seguente codice di classificazione della pratica:”002.013.009/7-2013”.

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Dott. Arch. Maria Grazia D’Angelo

>> Link alla  Variante del Piano territoriale di coordinamento paesistico contenente le norme di attuazione per la realizzazione di impianti per produzione di energia da fonti rinnovabili

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...