Il Consiglio di Stato oggi ha concesso la sospensiva per l’impianto di Zeri

Bloccati (per il momento) i lavori in corso

Fortunatamente a Roma ha prevalso il buon senso che era mancato in Emilia e in Toscana. I lavori per l’installazione dell’impianto eolico di Zeri sono stati sospesi per il sopravvenire di un Decreto cautelare del Consiglio di Stato su ricorso proposto da WWF, VAS e Altura.

Anche perchè, secondo il Consiglio di Stato, “appaiono sussistere i presupposti per la gravità e urgenza prescritti ai fini del Decreto decisorio richiesto, in considerazione dell’incidenza sul territorio conseguente all’esecuzione delle opere di cui si tratta…”

Questo era indiscutibile, se qualcuno ha visto i filmati o le foto di tali opere!

Ora si attende che, sul procedimento di VIA che ha avuto un esito favorevole per il progetto dell’impianto denominato “Vento di Zeri” presentato dalla ditta FERA srl ( srl come sempre…), si esprima il TAR della Toscana.

Confidiamo in un parere favorevole ai ricorrenti, naturalmente, ma intanto l’incredibile episodio di ieri ha rappresentato un doloroso memento, per tutti gli entusiasti sostenitori delle “energie pulite”, dei metodi spicci e spregiudicati che i novelli ecologisti adottano di solito per il raggiungimento dei propri fini di lucro.

La prima durissima lezione è toccata proprio al Sindaco, apodittico sostenitore dell’eolico, del Comune parmense di Albareto, sul cui territorio era stata concessa l’autorizzazione al transito dei trasporti eccezionali e dove si è concentrata l’incredibile furia degli installatori.

Ci auguriamo che la popolazione di quel Comune (ma anche degli altri, in quella zona di confine regionale) abbia ora bene appreso la natura di queste operazioni speculative e ne tenga debitamente conto in futuro, specie quando si tratterà di rinnovare la fiducia ai propri Amministratori pubblici.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...