Archiviato il progetto dell’impianto eolico al passo delle Pianazze

Masanti (frazione del Comune di Bedonia PR), 26-05-2013.

Finalmente dopo tre anni e mezzo di attesa, (e di persistente, e tenace impegno da parte del Comitato suddetto, specialmente durante la fase iniziale, dal Novembre 2009 al Novembre 2010) , la ditta Oppimitti Energy ha abbandonato la corsa all’eolico al Passo delle Pianazze, ritirando il progetto  di impianto eolico in località Passo Pianazze nei Comuni di Farini (PC.) e di Bardi (PR.).
Eolico Pianazze-Case Ini Archiviazione-small

Si ringraziano in particolare :

ALBERTO CUPPINI (BO.) (Rete della Resistenza sui Crinali), ANGELO FARNETI (BO.), EMILIO SALEMME di Modena, MAURO BRUZZI di Bettola (PC.), PIERLUIGI RIVALDI di Prato Barbieri – Bettola (PC.), GIAN PAOLO SAVI di Bardi (PR.), VALERIO ANTONIAZZI di Bardi (PR.), FRANCO GANDOLFINI di Bardi (PR.), ALDINA BARDIANI rappresentante di ITALIA NOSTRA di Parma, FRANCESCO VALENZANO rappresentante di ITALIA NOSTRA di Piacenza, FABIO PATERNITI di Bardi (PR.);

gli esperti ambientali : FABRIZIO BINELLI (PC.), GIULIANA CASSIZZI (PC.),  PIERLUIGI MORI (PR.), FRANCESCO CAVANNA (PR.), ZARINI ALBERTO (PC.);

infine : sul tema della salute, il Dottor GIUSEPPE MISEROTTI (PC.), l’ Avvocato FEDERICO GUALANDI di BOLOGNA (esperto in campo eolico), l’amico Avvocato ALBERTO SPAGGIARI di PARMA, il sito internet “VIA DAL VENTO” che ci ha fornito importanti informazioni in merito, e tutti coloro (Comitati e Politici compresi) che hanno collaborato per la buona riuscita dell’operazione.

Seguirà una Conferenza stampa per il quotidiano “Libertà” di Piacenza.

Si allega il Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna.

A Voi tutti, i miei più Cordiali Saluti.

Mario Isingrini

Presidente del Comitato Pianazze-Case Ini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Archiviato il progetto dell’impianto eolico al passo delle Pianazze

  1. alberto baron ha detto:

    complimenti a tutti per l’ottimo risultato conseguito, ed ora cerchiamo di fare in modo che analoga sorte tocchi all’ecomostro Cisa-Cirone della società Repower

  2. flavio.s. ha detto:

    COMPLIMENTI ,a tutti quelli che hanno contribuito al risultato finale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...