Un diffuso turbamento per la revoca dell’incarico all’Assessore all’Ambiente dell’Emilia-Romagna

Prima o poi sarebbe dovuto accadere.

Troppe volte abbiamo assistito con stupore a prese di posizioni dell’Assessore Freda decise e rigorose a favore dell’ambiente, nell’interesse pubblico e contro ogni forma di speculazione.

Praticamente: troppe volte abbiamo visto l’Assessore compiere il proprio dovere istituzionale (contro tendenza) per

– regolarizzare l’imperversare del fotovoltaico a terra;

– vigilare attivamente contro l’insidia del malaffare nell’eolico industriale, fuori scala e improduttivo sul nostro Appennino;

– tutelare i corsi d’acqua pretendendo il rispetto delle norme;

– pensare ad un Piano regionale di gestione dei rifiuti ecosostenibile….

Per pretendere, quindi, che le energie rinnovabili restassero realmente “pulite”. Scevre da interessi lobbistici, a servizio dell’ambiente e della collettività nel rispetto principe della salute umana.

I termini “legalità” e “trasparenza”, attualmente – purtoppo – così vacui sulla bocca di tanti politici, hanno riacquistato spessore e dignità nell’operato dell’Assessorato all’Ambiente retto da Sabrina Freda.

Le relazioni personali, i cui limiti pare che siano stati motivo di revoca dell’incarico da parte del Presidente Errani, hanno, al contrario, sempre costituito un valido e costruttivo tessuto di confronto fra l’Assessore ed i cittadini, le associazioni, i comitati spontanei.

Ringraziamo Sabrina Freda per il percorso di “buona politica” realizzato in questi anni di mandato, per l’impegno profuso con coraggio e determinazione e per i risultati ottenuti.

Da parte nostra continueremo a vigilare sul nostro territorio, con la speranza che la revoca delle deleghe a Sabrina Freda non comporti un cedimento di attenzione nei confronti della tutela dell’ambiente, del paesaggio e degli interessi collettivi a favore di interessi meramente economici e di potere.

SOTTOSCRITTO DA:

Federazione Pro Natura Emilia-Romagna
Italia Nostra Emilia-Romagna
Italia Nostra Toscana
Mountain Wilderness Emilia-Romagna
AsOer Emilia Romagna
Altura Protezione Rapaci nazionale
Legambiente Piacenza
Consulta tutela ambiente Modena
FIPSAS Piacenza
No tube Piacenza (comitato difesa Trebbia Nure Aveto)
La goccia onlus (Bobbio PC)
Comitato Modena Salute Ambiente
WWF Modena

Comitati e gruppi costituitisi contro gli impianti eolico industriali nell’alto Appennino:

Comitato Alta valle del Sillaro (BO)
Comitato in difesa del paesaggio di Camugnano (BO)
Comitato Santa Donna (Borgotaro, Bardi e Compiano PR)
Comitato Salviamo Biancarda e Poggio 3 Vescovi (Verghereto FC)
CISATEL (Comitato interregionale salvaguardia Appennino tosco-emiliano-ligure)
Gruppo astrofili Antares Osservatorio astronomico Monteromano di Brisighella (RA)
Comitato cittadino per la salvaguardia del territorio di Zeri (MS)
Comitato La luna sul monte (Pontremoli MS)
Comitato Difendiamo la Garfagnana (Casola MS – Minucciano LU)
Comitato Cisa – Cirone Alta val Magra (Pontremoli MS)
Comitato Ariacheta (San Godenzo FI)
Comitato Tutela Paesaggio (PC)
Comitato Prato Barbieri (Bettola PC)
Comitato NO pale eoliche a Nicelli nel comune di Farini e zone limitrofe (Farini PC)
Comitato Passo delle Pianazze-Case INI (Bardi PR, Farini PC)
Comitato Monte Faggiola (Firenzuola FI)
Comitato per il territorio delle Quattro Province (PC AL GE PV)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un diffuso turbamento per la revoca dell’incarico all’Assessore all’Ambiente dell’Emilia-Romagna

  1. giu sca ha detto:

    c,v,d., il merito e l’intelligenza fanno paura, più di una pistola puntata alla testa, non è la mela marcia che rovina quelle sane, è la mela sana e onesta che mette in evidenza quelle marce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...