Procede l’iter del progetto “Vento di Tornolo”

Il progetto interesserebbe un’area di elevatissimo pregio paesaggistico: il passo di Cento Croci è uno dei passi appenninici più suggestivi e rappresenta una porzione importante del crinale appenninico principale che separa l’Emilia Romagna dalla Liguria. Il Passo Cento Croci e il Monte Foppo (area di progetto), sono interessati dal passaggio dell’importante itinerario escursionistico “Alta Via dei Monti Liguri”, che fa parte del progetto escursionistico chiamato “Sentiero Italia”, cammino lungo oltre 6000 km che, partendo da Trieste, attraversa tutto l’arco alpino, gli Appennini, la Sicilia e la Sardegna. Il Passo Cento Croci è da qualche anno oggetto di cantieri eolici industriali, che stanno alterando il profilo del crinale principale.

La telenovela infinita del progetto presentato dalla società Enernova,  che prevede due aerogeneratori di altezza pari a 131 metri e della potenza di 3 MW, in comune di Tornolo, in località  Monte Foppo, continua.

Chi ha addentato l’osso eolico non lo molla mai. La prospettiva di accedere agli incentivi pubblici è troppo ghiotta per non provarle tutte.pagina 4 pagina 5

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...