Si sgretola il fronte dei tre Comuni favorevoli all’impianto di Poggio Tre Vescovi

Notizia bomba dalla assemblea di questo pomeriggio alle Balze di Verghereto (FC), a cui hanno partecipato oltre un centinaio di persone molto determinate ad essere bene informate e ad esprimere la propria opinione: l’Unione dei Comuni della Valmarecchia (di cui Casteldelci fa parte) si è espressa contro il “mega progetto GEO per le pale eoliche a Poggio Tre Vescovi”. La situazione di stallo alla Conferenza dei Servizi dell’ottobre 2011, che aveva richiesto l’attuale mediazione del Consiglio dei Ministri, era stata allora determinata dalle posizioni discordanti delle istituzioni coinvolte: da un lato si erano schierate le due Regioni interessate (Toscana ed Emilia-Romagna), il Ministero per i Beni Culturali e la Provincia di Arezzo, con i loro pareri negativi sul progetto. Dall’altro lato i tre Comuni direttamente interessati, cioè Badia Tedalda (AR), Casteldelci (RN) e Verghereto (FC), che sin dall’inizio avevano invece manifestato posizioni favorevoli. Oggi il fronte dei favorevoli appare ulteriormente assottigliato, sulla spinta di una pressione popolare che nel 2011 era mancata per carenza di informazioni.

Proponiamo di seguito il documento redatto dalla Giunta dell’Unione dei Comuni Valmarecchia:

Da tempo si richiede una nuova politica per la montagna. I protagonisti devono essere i suoi abitanti e i suoi amministratori che devono indicare, in un contesto di una autonomia non separata da fondovalle e costa, le idee forza per invertire la tendenza allo spopolamento. In questo contesto un investimento della GEO di 250 milioni di euro a Poggio Tre Vescovi per un parco eolico appena più piccolo di quello già bocciato NON CI CONVINCE. Anzi, chiediamo al Governo di assumersi la responsabilità di porre fine a questo procedimento, che di fatto impedisce ai soggetti imprenditoriali ed istituzionali locali di predisporre adeguati progetti di energia eolica appropriati per quel piccolo crinale e condiviso dalle popolazioni locali.
La montagna deve guardare in altre direzioni rispetto allo sfruttamento industriale del territorio. Gli strumenti per la progettazione e la realizzazione di interventi appropriati per l’alta valle ora ci sono, a cominciare dal GAL che porterà nelle valli del Marecchia e del Conca 9,5 milioni di euro. Poi occorrono provvedimenti per gli alleggerimenti burocratici e fiscali specie per i giovani, la BANDA LARGA, il mantenimento dei servizi essenziali e delle strutture di aggregazione e accoglienza, la cura e la protezione della biodiversità accompagnata ad una cultura della custodia del territorio, un potenziamento delle filiere corte e dei mercati locali.
Inoltre si deve pensare ad un paesaggio pulsante di vita e non ad un deserto verde o ad uno spazio solamente ludico, con il finanziamento delle unità amministrative locali in base ai bisogni della loro estensione territoriale e non in base al numero dei suoi abitanti, con una crescita intelligente e sostenibile basata sulla innovazione e sulla conoscenza della montagna, con importanti ricadute occupazionali.
Quindi le nostre contrarietà sul mega impianto eolico della GEO derivano dalla consapevolezza che LA MONTAGNA PUO’ RIPOPOLARSI SE E’ IN GRADO DI ATTINGERE ENERGIA IN SE STESSA, AUTONOMAMENTE E SENZA LASCIARSI ILLUDERE DA COLONIZZATORI LONTANI ED INAFFERRABILI, che non riusciamo ad immaginare come benefattori delle nostre montagne.

La Giunta dell’Unione dei Comuni Valmarecchia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Si sgretola il fronte dei tre Comuni favorevoli all’impianto di Poggio Tre Vescovi

  1. Pingback: L’UNIONE DEI COMUNI DELLA VALMARECCHIA -NO al Parco Eolico Industriale del Poggio Tre Vescovi – – Amici Valmarecchia Svegliatevi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...